Conviviale 25 Gennaio 2024

Oltre al presidente del club Claudio Bartali, numerosi soci, familiari e ospiti, erano presenti anche il Vice Governatore del Distretto Nello Mari con la signora Antonella, l’assistente del governatore Chiara Bilanceri, il Presidente del Rotary Club di Pontedera Andrea Bellucci, il vice sindaco del comune di Santa Croce sull’Arno Marco Baldacci, il sig. David Mariani ideatore del progetto Healthy Habits ed il giornalista Saverio Bargagna redattore dell”edizione Pisa-Pontedera del quotidiano La Nazione.

La serata è iniziata con l’intervento del Presidente del Club a cui è seguito un breve saluto del Vice Governatore del Distretto.

Agli interventi di apertura della serata è seguita la nomina a socio onorario di Nello Mari P.D.G. e Vice Governatore, conferita sia per gli straordinari obbiettivi raggiunti nell’annata rotariana che lo ha visto governatore sia per la vicinanza ed il supporto che non ha mai fatto mancare al club.

Successivamente ha preso la parola David Mariani che ha illustrato a tutti i presenti il progetto Healthy Habits (abitudini salutari) nato per facilitare il miglioramento generalizzato delle abitudini della popolazione in direzione della prevenzione primaria e del mantenimento degli equilibri dell’ecosistema, progetto che può contare sulla collaborazione di un gruppo di ricercatori e scienziati nei quatto ambiti teorizzati dalla metodogia (ambiente, fisiologia, relazioni psicosociali e nutrizione), ampiamente dettagliati nel libro “ I quattro pilastri della felicità” dello stesso Mariani.

Dopo l’illustrazione del progetto, seguita da un ampio dibattito con i soci, la serata si è conclusa con l’auspicio che l’anno nuovo sia portatore di pace, un anno da vivere con rinnovato spirito di comunità fondata sul noi, sull’essere insieme, sull’essere uomini al servizio degli uomini per crescere insieme, a cui è seguito il tradizionale suono della campana.

Auguri Natale 2023

In questo periodo di festa, il Rotary Club Del Comprensorio del Cuoio vuole esprimere i migliori auguri di Buon Natale a tutti i suoi soci e alla comunità.

Che il calore di queste festività possa portare gioia e serenità nelle vostre case e nei vostri cuori. Uniamoci nel segno del servizio e della solidarietà.

Facebook

Conviviale natalizia

Giovedì 14 dicembre 2023, presso il Grand Hotel Tettuccio di Montecatini Terme, si è svolta la tradizionale conviviale natalizia organizzata, quest’anno, dal RC Santa Croce Montopoli – Comprensorio del cuoio in inter club con i RC San Miniato ed E-Club Distretto 2071.

La Festa degli Auguri, che quest’anno ha registrato un altissimo numero di presenze, da sempre rappresenta per soci e consorti un momento gioioso, un’occasione preziosa per augurarsi Buon Natale ed un nuovo anno di pace e solidarietà.

Oltre ai presidenti dei tre RC Claudio Bartali, Marco Sereni e Francesco Rossi, a numerosi soci, familiari, ospiti e soci del Rotaract di San Miniato erano presenti anche il Vice Governatore Nello Mari, il governatore incoming Pietro Belli, il presidente della commissione distrettuale dell’Effettivo Arrigo Rispoli, il presidente della commissione distrettuale azione per le nuove generazioni Giuseppe Bellandi, la presidente della sottocommissione distrettuale Azione umanitaria dei Volontari del Rotary Giovanna Bernardini, la presidente del Rotaract di San Miniato Caterina Niccoli, l’assistente del governatore Chiara Bilanceri ed il presidente della Fondazione Stella Maris Avv. Giuliano Maffei.

Una bellissima serata organizzata per favorire la conoscenza e l’affiatamento trai i soci dei clubs partecipanti in cui dopo brevi interventi dei presidenti, dei governatori e dell’assistente di area gli intervenuti hanno potuto godere di una eccellente cena allietata da un sottofondo di ottima musica Jazz dal vivo.

la serata è stata l’occasione per una donazione in favore della Fondazione Stella Maris preceduta da un breve illustrazione del presidente Giuliano Maffei sulla storia, la missione e la visione dell’Ente.

La serata si è conclusa con un brindisi di auguri di serene festività e nell’auspicio che l’anno nuovo sia portatore di pace, un anno da vivere con rinnovato spirito di comunità fondata sul noi, sull’essere insieme, sull’essere uomini al servizio degli uomini per crescere insieme, a cui è seguito il tradizionale suono della campana.

Facebook

Facebook

Cappelle medicee

Il Rotary Club del Cuoio alla scoperta delle cappelle medicee

Sabaro 2 Dicembre 2023 il Rotary Club del Cuoio ha visitato le cappelle medicee e il palazzo di casa Martelli a Firenze, accompagnato dalla direttrice del Museo del Bargello Paola D’Agosino.

“I numerosi soci presenti – racconta il presidenteClaudio Bartali – hanno potuto apprezzare le bellezze uniche e inestimabili delle sculture e dei quadri presenti nei luoghi visitati. Una giornata improntata alla cultura e all’amicizia, che rafforza i legami fra i soci e proietta il Club verso nuove sfide improntate ai valori rotariani

Facebook

Cuoioindiretta

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Dai soci del Rotary Club del comprensorio del cuoio si elza a gran voce l’appello: – Non si può più tollerare che oggi esistano ancora in maniera così rilevante discriminazioni e maltrattamenti, che purtroppo spesso sfociano in epiloghi drammatici. Occorre il massimo coinvolgimento di noi tutti, dei genitori, degli educatori, insomma tutti, per porre fine a questa ignominia. Ogni donna vittima di violenza è una grave ferita subita in prima persona da ognuno di noi. Facciamolo comprendere, non arrendiamoci –

Facebook

Assemblea dei soci per il rinnovo delle cariche per l’annata rotariana 2024-2025

Il Rotary Club Santa Croce Montopoli Comprensorio del Cuoio ha tenuto Giovedì 23 novembre l’annuale assemblea dei soci presso il ristorante Il Cavaliere sito in Località Le Vedute

L’incontro era finalizzato al rinnovo delle cariche per l’annata rotariana 2024-2025, oltre alla nomina del Presidente per l’annata Rotariana 2025-2026.

Molti i soci presenti, che hanno voluto onorare, con la personale presenza, uno dei momenti più significativi della vita rotariana.

Il Presidente Claudio Bartali, prima di lasciare la parola al Presidente della Commissione elettorale, ha ripercorso le iniziative realizzate in questi primi mesi di mandato che hanno visto la partecipazione di molti soci ai vari progetti e le collaborazioni avviate con le associazioni e le istituzioni del territorio.

La commissione Elettorale, presieduta dal Presidente Incoming Stefano Giannotti, dopo aver concluso le procedure di voto, ha avviato le operazioni di scrutinio: il Dr. Antonio Martini è risultato il nuovo Presidente per l’annata 2025-2026 del Rotary club Santa Croce Montopoli Comprensorio del cuoio, votato all’unanimità.

L’assemblea dei soci, ha eletto, unitamente al futuro Presidente, il consiglio direttivo che affiancherà Stefano Giannotti durante l’annata 2024-2025.

I membri del Consiglio Direttivo eletto per l’a.r. 24/25 e guidato da Stefano Giannotti sono Fausto Bianchi che ricoprirà la carica di vice presidente, Massimo Ciarini quella di segretario, Antonio Martini nel ruolo di tesoriere, Stefano Lazzeri nelle funzioni di prefetto, Roberto Lupi, Angelo Scaduto Corso Biagioni e Sandra Pandolfi nelle funzioni di consiglieri ed infine Claudio Bartali in qualità di past President.

Ai neo eletti l’augurio di poter svolgere molte e proficue attività in linea con l’indirizzo programmatico tracciato in questi anni dal club.

Dopo i complimenti e l’abbraccio caloroso del presidente ai neo eletti, Martini ha preso la parola, accolto dall’applauso dei presenti, per dichiarare la sua emozione e il suo orgoglio nell’accettare la carica e ribadire il suo impegno a mettersi a disposizione del club e dei soci. Successivamente Giannotti ha presentato la sua squadra per l’a.r. 2024/25 assicurando che tutto il gruppo sarà mosso dai più alti valori rotariani.

Con grande soddisfazione dei presenti serata si è svolta all’insegna della massima unità di intenti ed amicizia.

La serata si è conclusa con una relazione di Barbara Giani, Presidentessa della Commissione di Club “Rotary Fondation” che ha illustrato e sensibilizzato i soci presenti sul ruolo della F.R. e su cosa, in questi anni, la Fondazione ha permesso di realizzare in favore dei più deboli, bisognosi e dimenticati”.

Facebook

Corso di Formazione sulla Comunicazione

Sabato 28 Ottobre nei locali del Ristorante “Il Pepe Nero di San Miniato” si è tenuto un interessante Corso di Formazione sulla Comunicazione per i dirigenti ed i componenti la commissione comunicazione dei Clubs Rotary dell’area Toscana 1 del Distretto 2071.

I relatori Mauro Lubrani e Luigi De Concilio, responsabili distrettuali dell’immagine e della Comunicazione , con grande chiarezza e precisione hanno illustrato ai molti soci presenti l’importanza della comunicazione e le migliori tecniche e canali da utilizzare per la stesura e la successiva divulgazione della notizia.

Facebook

26 Ottobre

Giovedi 26 ottobre, presso il “Ristorante Il Cavaliere” il Rotary Club di Santa Croce Montopoli – Comprensorio del cuoio, con i locali club Panatlon Valdarno Inferiore, Fidapa San Miniato e Soroptimist Valdarno Inferiore hanno organizzato insieme una conviviale per raccogliere fondi da devolvere al programma Polio Plus della Rotary Fondation.

Oltre i soci e gli ospiti dei club sono intervenuti, gli assistenti del Governatore del Distretto Rotary 2071, Chiara Bilanceri e Maria Antonietta Denaro, il Presidente della Commissione Distrettuale Rotary Francesco La Commare, il Presidente Toscano e Consigliere Nazionale del Comitato Italiano Paraolimpico (CIP), Massimo Porciani e la campionessa Paraolimpica di scherma Alessia Biagini.

Dopo i saluti introduttivi dei presidenti dei Clubs: Claudio Bartali, Daniela Vallini, Giunti Camilla ed Alessandra Neri ed una breve introduzione al tema della serata del presidente del Rotary Club hanno preso la parola i relatori per il loro intervento.

La campionessa ed il Presidente del CIP hanno evidenziato l’importanza della pratica dello sport per i portatori di handicap. Francesco La Commare ha illustrato l’impegno globale del Rotary International nella battaglia per l’eradicazione della poliomielite ed il nuovo progetto rotariano “PolioPlus Society”.

La serata si è conclusa con una lotteria, organizzata con premi messi a disposizione da aziende locali e privati, alla quale hanno generosamente partecipato tutti i presenti e che ha permesso di raccogliere una cospicua somma di denaro.

Facebook

Raccolta fondi 26 Ottobre

Il 29 settembre 1979, un gruppo di volontari somministrò il vaccino orale antipolio presso un centro sanitario di Guadalupe Viejo, Makati, nelle Filippine. L’evento nella città di Manila era stato organizzato e presenziato dai Rotariani e dai delegati del Ministero della Sanità delle Filippine.

Da quel giorno, il Rotary International si fa carico dell’ambiziodo progetto di eradicare la poliomielite.

Proprio oggi, 24 ottobre, è la giornata in cui noi Rotariani di tutto il mondo sentiamo, ancora di più, il desiderio di prestare fede a questo importante impegno, che vede in questa data il momento celebrativo del nostro service per debellare la terribile malattia che, ancora, affligge molti bambini.

Il club Rotary di Santa Croce Montopoli – Comprensorio del Cuoio, nel ricordare tutto questo, in inter club con i locali Club di Fidapa, Soroptimist e Panatlon ha organizzato una serata di raccolta fondi che si terrà giovedi 26 ottobre.

L’intero ricavato della serata, sarà destinato all’acquisto dei vaccini da somministrare ai tantissimi bambini colpiti dalla malattia.

Ringraziamo sentitamente i clubs che si sono uniti per partecipare alla nobile causa di un mondo libero dalla polio.

Donare a chi è meno fortunato di noi, rende felici chi riceve ma, anche, chi lo fa .

Con molto poco, possiamo fare tantissimo.

Facebook

Gemellaggio Rotary Club Santa Croce Montopoli – Comprensorio del Cuoio ed il Rotary Club di Mazara del Vallo.

Domenica sera 22 Ottobre nella splendida cornice del Seminario Vescovile di Mazara del Vallo si è svolta la cerimonia del gemellaggio tra il Rotary Club Santa Croce Montopoli – Comprensorio del Cuoio ed il Rotary Club di Mazara del Vallo.

La cerimonia è stata ufficializzata dai due presidenti Claudio Bartali e Girolamo Misuraca con la presenza dei rispettivi assistenti del Governatore, del Sindaco di Mazara e di numerosi soci dei due club. Momento davvero toccante e di grande partecipazione quello della carimonia. l’augurio è che ciò continui senza porsi alcun limite, stabilendo sempre nuovi traguardi e realizzando insieme esperienze di crescita, di vicinanza e di progettualità Rotariana

Il Gemellaggio sancisce un patto di scambio reciproco di tradizioni, abitudini, passioni, sogni e progetti che si fondono insieme in un unico percorso di Amicizi, il tutto per una più efficace attuazione del servizio Rotariano.

La cerimonia si è conclusa con il reciproco scambio di doni ed il sentito ringraziamento da parte del Presidente del Club di Santa Croce Montopoli – Comprensorio del Cuoio a tutti i soci del Rotary Club di Mazara per l’accoglienza e l’organizzazione delle giornate trascorse assieme.

Facebook

Gemellaggio con Rotary Club Mazara del Vallo

Conviviale per il gemellaggio tra i club di Mazara del Vallo e il club S. Croce Montopoli comprensorio del Cuoio Distretto 2071. Serata in segno dell’amicizia e della progettualità. I presidenti hanno siglato i certificati del gemellaggio e del protocollo.

Questo Gemellaggio sancisce un patto di scambio reciproco di tradizioni, abitudini, passioni, sogni e progetti che si fondono insieme in un unico percorso di Amicizia.

Momento davvero toccante e di grande partecipazione quello della carimonia, l’augurio è che ciò continui senza porsi alcun limite, stabilendo sempre nuovi traguardi e realizzando insieme esperienze di crescita, di vicinanza e di progettualità Rotariana.

Un sentito ringraziamento al Presidente ed a tutti i soci del Rotary Club di Mazara per l’accoglienza e l’organizzazione delle giornate trascorse assieme.

Facebook

Raccolota fondi “END POLIO NOW”

Il prossimo 26 ottobre terremo una conviviale  di beneficienza  per

La Raccolta fondi a favore del progetto di eradicazione della polio “END POLIO NOW

L’evento, realizzato in interclub con Panatlon, Fidapa e Soroptimist si terrà, come di consueto, presso il ristorante “il Cavaliere” a partire dalle ore 20.

Interverranno all’evento:

– Massimo Porciani – presidente del CIP regione Toscana,

– Alessia Biagini – nazionale italiana di scherma

– Francesco La Commare – presidente di sottocommissione della Rotary Fondation

A fine serata sarà organizzata una lotteria per la raccolta fondi il cui ricavato verrà totalmente devoluto al progetto rotariano “End Polio Now

Facebook

10 Ottobre GIORNATA MONDIALE DELLA SANITÀ MENTALE

L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la salute come il raggiungimento del benessere fisico, sociale e mentale, e non una semplice assenza di malattia.

I disturbi mentali non sono visibili da un esame del sangue o da una radiografia, ma questo non li rende meno devastanti.

Facebook

Gemellaggio con il Club argentino di Punta Chica.

14 settembre 2023 sarà ricordano negli annali del nostro giovane club come un giorno importante, il giorno in cui per la prima volta il club si lega ad un club Rotary straniero con un rapporto durevole per crescere insieme in amicizia e collaborazione nell’ideale del servire.

Questa la sintesi del presidente al termine della videoconferenza di giovedì 14 settembre che ha sancito il gemellaggio del Club Rotary Santa Croce Montopoli – Comprensorio del Cuoio con il Club Rotary di Punta Chica (Buenos Aires).

La collaborazione tra il Rotary Club di Punta Chica ed i Clubs dell’area “Toscana 1” dura oramai da anni, anche in questa annata si stanno portando a compimento lo studio di un progetto global grant per la fornitura di ossigenatori per le incubatrici del l reparto di Ostetricia dell’Ospedale di Sant ‘Isidro (Buenos Aures).

L’idea del gemellaggio si è concretizzata proprio nel corso dei contatti per quest’ultimo Global Grant, in particolare tra il Segretario del Club Massimo Ciarini, la PDG del Distretto Argentino 4895 Ana Maria Colombo ed il PDG del nostro Distretto 2071 Arrigo Rispoli.

Con l’accordo di gemellaggio, sottoscritto dai due presidenti, i sodalizzi si sono impegnati per un percorso di più stretta collaborazione ed amicizia rotariana di conoscenza ed approfondimento delle rispettive culture e tradizioni e per realizzare progetti comuni in linea con le indicazioni del Rotary International.

Presenti all’evento, oltre ai dirigenti del Club Rotary Santa Croce Montopoli – Comprensorio del Cuoio, il PDG e vice Governatore in carica Nello Mari, il PDG Arrigo Rispoli e l’Assistente di Area Chiara Bilanceri.

Facebook

Consegnate le borse di studio sportive firmate Lupi Santa Croce e Rotary Santa croce sull’Arno – Comprensorio del cuoio.

Oggi, alle ore 11.30, presso la Sala Consiliare del Comune di S. Croce sull’Arno, si è tenuta la conferenza stampa indetta per celebrare l’assegnazione di  otto borse di studio sportive. Queste consentiranno, ad altrettanti bambini, di poter svolgere gratuitamente l’attività pomeridiana di volley, e beneficiare del kit ufficiale targato Kemas Lamipel S. Croce. Presenti al tavolo il sindaco di Santa Croce, Giulia Deidda, l’assessore allo Sport, Simone Coltelli, il past president Giorgio Bosco per il Rotary San Croce Montopoli Comprensorio del Cuoio, il direttore generale Dario Da Roit per i Lupi Santa Croce, la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “Cristiano Banti”, Laura Cascianini. Premiati, le bambine e i bambini che si sono classificati dal 1^ all’8^ posto nel concorso di disegno a tema “pallavolo”, organizzato dai membri del Rotary, supportati dalla locale società dei Lupi. Gli alunni frequentano la Primaria “G. Carducci” (classe 2^) ed erano accompagnati dalla maestra Daniela Puccetti. Si sono aggiudicati un anno di pallavolo “offerto” dai promotori dell’iniziativa, e un kit griffato Lupi composto da zainetto, t-shirt e tuta. Gli interventi, sottolineati da grandi applausi dei presenti, hanno sottolineato l’opportunità di farsi comunità e supportare le famiglie nella crescita dei propri figli, rimarcando il ruolo dello sport attivo come veicolo di crescita personale e inclusione. Hanno parlato il sindaco Deidda, che ha fatto gli onori di casa, il past president Rotary, Bosco, il D.G. dei Lupi, Da Roit, e la dirigente scolastica professoressa Cascianini. Una cerimonia breve ma sentita che ha chiuso nel migliore dei modi una iniziativa meritoria; la 2^ edizione del concorso, con ulteriori premi e benefit, è già in cantiere.

SPORTABILITY: “TUTTI POSSIAMO FARE TUTTO” Rotary Club (S. Croce Montopoli Comprensorio del Cuoio) e Lupi Pallavolo, hanno portato a buon fine il progetto di collaborazione ideato all’inizio della passata stagione sportiva. Le due importanti realtà del territorio, grazie anche al patrocinio del Comune di S. Croce sull’Arno, hanno messo in piedi un concorso per l’assegnazione di otto borse di studio sportive. Per borsa di studio sportiva si intende la possibilità di frequentare gratuitamente, per un anno intero, le attività proposte in palestra dai Lupi Pallavolo. Si è trattato, per i giovani alunni partecipanti, di realizzare un elaborato scritto a tema sportivo; i lavori, raccolti dai collaboratori del Rotary a fine maggio, sono stati valutati da un’apposita Commissione che ha poi “scelto” i nomi dei fortunati vincitori. La stessa Commissione si è riservata il diritto di scegliere altri nominativi meritevoli di segnalazione, oltre a quelli dei vincitori. L’obiettivo è quello di garantire a tutti la possibilità di fare sport, al di là di ogni situazione di difficoltà, compresa quella economica. La speranza del Rotary è che l’iniziativa possa essere sposata da tante altre associazioni sportive del territorio, per garantire ai ragazzi la possibilità di provare altri sport (basket, vela, canottaggio, calcio) oltre al volley. Per quanto riguarda i Lupi Pallavolo, l’idea di un percorso simile è nata nel periodo estivo, sulla scorta di precedenti e positive esperienze, con l’idea che nessuno fosse privato della possibilità di praticare sport: “tutti possiamo fare tutto”. Inclusione e integrazione sono i valori che la Kemas Lamipel intende portare avanti sul territorio, coinvolgendo altri soggetti interessati e le Associazioni.

Leggi questo articolo su: https://www.gonews.it/2023/09/14/consegnate-le-borse-di-studio-sportive-firmate-lupi-santa-croce-e-rotary-montopoli/
Copyright © gonews.it

Progetto “Libellula”

Margherita Damiani, consorte del nostro Governatore Fernando, presenta il progetto che viene illustrato a tutti i Club del Rotary International Distretto 2071 per favorire l’accesso ai servizi sanitari alle donne con ridotta mobilità che devono effettuare controlli ginecologici.🔹 Non sempre ambulatori e consultori dispongono di lettini ginecologici elettrici (regolabili in altezza) che consentono alle pazienti di potervi salire in autonomia senza bisogno dell’aiuto fisico di altre persone. Un aiuto non facile da reperire ma soprattutto imbarazzante per le pazienti stesse.🔹 Da qui l’invito ai Club a intervenire per favorire sul territorio la diffusione di lettini elettrici a questo scopo. Il video comprende testimonianze dirette di Associati/Amici Ass. DisabilmenteMamme APS🔹Contributi su conto corrente IBAN IT87Z0623014300000040661145 int. Rotary 2071 Progetto Libellula presso Credit Agricole Grosseto

Margherita Damiani – progetto “Libellula”

Conviviale Club Nautico di Viareggio

Piacevolissima serata sabato 26 Agosto sulla terrazza del Club Nautico di Viareggio per la conviviale di fine estate organizzata dal Presidente Claudio Bartali, in una sede prestigiosa ed esclusiva.

Soci e familiari del Rotary Club di Santa Croce Montopoli – Comprensorio del Cuoio hanno gustato un’ottima cucina marinara e si sono intrattenuti fino a tarda serata in un’atmosfera di convivialità e amicizia rotariana.

La fresca brezza marina e la splendida vista sono stati il perfetto corollario per una serata dedicata a rinforzare l’affiatamento e la coesione tra soci.

L’essenza stessa dell’umanità: l’amicizia

Oggi, 30 luglio celebriamo l’essenza stessa dell’umanità: l’amicizia. Questa giornata speciale è dedicata alla riconoscenza e alla celebrazione dei legami che ci uniscono, che vanno al di là delle barriere culturali, linguistiche e geografiche. L’amicizia è un sentimento universale che arricchisce le nostre vite e ci aiuta a superare le sfide che incontriamo lungo il cammino.

Conviale a tema l’AMICIZIA

Bellissima serata al Ristorante Giallo Beach presso il Bagno Ermanno di Viareggio, presenti tanti soci del club, amici di altri club, l’assistente del governatore, Chiara Bilanceri, e molti ospiti per più di 80 persone.

La serata ha avuto come tema l’AMICIZIA.

Il Presidente del Club Claudio Bartali nel suo intervento ha ricordando a tutti i presenti come il giorno 30 luglio si festeggi la Giornata internazionale dell’amicizia indetta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2011. La Giornata celebra l’amicizia tra popoli, paesi, culture e individui, con l’idea che possa ispirare gli sforzi di pace e offrire l’opportunità di costruire ponti tra le comunità. L’Assemblea Generale nel documento istitutivo riconosce l’importanza dell’amicizia come “sentimento nobile e prezioso nella vita degli esseri umani in tutto il mondo”. Convinti dell’importanza di coinvolgere i giovani e futuri leader nelle attività della comunità volte a includere il rispetto per le diverse culture, la comprensione internazionale, il rispetto della diversità e una cultura della pace. Tutti i membri delle Nazioni Unite, i Governi, le Organizzazioni internazionali, la Società civile e le Organizzazioni non governative vengono invitati ad osservare questa giornata, nel rispetto della cultura e delle usanze delle loro comunità locali, nazionali e regionali.

In questo spirito il Rotary Club ha organizzato questo evento per rafforzare il valore dell’amicizia, elemento fondante della cultura e dell’etica rotariana.

Rsa Meacci di Santa Croce sull’Arno

Magnifica serata quella del 15 luglio 2023 durante la quale la Rotary’s Band del Rotary Club di Santa Croce sull’Arno Montopoli Comprensorio del Cuoio ha allietato con la propria musica gli ospiti, i parenti e gli amici della Rsa Meacci di Santa Croce sull’Arno. Presente il Presidente ed alcuni soci del club ed in rappresentanza del Comune, l’Assessore alle politiche sociali Nada Braccini.

La Rotary’s Band ha attirato 110 persone, un numero che mai si era visto per la festa d’estate alla RSA.

Avere affetto e rispetto per la terza eta’ è un dovere civico ed un piacere per ogni essere umano.

Un plauso ed una menzione speciale meritano i soci Andrea Orsini e Giorgio Bosco, per l’impegno e la professionalità con cui hanno condotto la serata, completata e resa unica dalla gioia sui volti dei nonni che ha restituito a tutti molto di più di quanto è stato dato.

È stato veramente toccante ed istruttivo vedere con quanto affetto il personale si dedichi ai nostri anziani che spesso vivono disagi fisici, mentali e solitudine.

Papa Francesco dei vecchi disse: “Gli anziani sono uomini e donne, padri e madri che sono stati prima di noi sulla nostra stessa strada, nella nostra stessa casa, nella nostra quotidiana battaglia per una vita degna. Sono uomini e donne dai quali abbiamo ricevuto molto. L’anziano non è un alieno. L’anziano siamo noi”.

La serata è stata un esempio per tutti dello spirito di servizio Rotariano!!

Facebook

Formazione rotariana Vacchetta” in Santa Croce sull’Arno

Il giorno 13 luglio 2023 alle ore 20,00 presso “ Vacchetta” in Santa Croce sull’Arno si è svolto un incontro di formazione rotariana sulla storia e l’etica del rotary, rivolta principalmente ai nuovi soci del club.

A seguire l’Assemblea dei soci del Rotary Club di Santa Croce sull’Arno Montopoli Comprensorio del Cuoio presieduta dal Presidente Claudio Bartali ha deliberato ed approvato all’unanimità il bilancio consuntivo 2022/23 e preventivo 2023/24

Successivamente il Presidente ha presentato ai soci il programma dell’annata 23/24

Presenti molti soci che hanno seguito con attenzione ed apprezzato il momento di formazione, importantissima per vita del Club ed il programma delle attività programmate per il nuovo anno 2023/24.

Facebook

Nuovo Anno Rotariano

BUON LUGLIO A TUTTI

Oggi, 1° luglio, inizia il nuovo Anno Rotariano, il cui tema, scelto dal Presidente del R.I., Gordon R. McInally, è: “Creiamo Speranza nel Mondo“.

Il Presidente Gordon R. McInally desidera dedicare la sua presidenza a rendere il mondo un posto migliore in cui le nuove generazioni possano vivere e prosperare. In particolare, il Presidente Internazionale esorta i Soci e i Club a prioritarizzare l’attenzione sulla salute mentale, al fine di creare uno spazio in cui sia sicuro affrontare questo tema per generare un ambiente accogliente, equo e inclusivo per tutti coloro che interagiscono con noi. Altri temi centrali della Vision del Presidente Internazionale sono il rafforzamento della costruzione della pace mediante scambi a distanza, e il rafforzamento delle capacità delle ragazze e delle donne in tutto il mondo.

Facebook

Rotary Comprensorio del Cuoio, il nuovo presidente è Claudio Bartali

Il giorno 28 giugno 2023 si è svolta presso la sede del Rotary Club di Santa Croce Montopoli Comprensorio del Cuoio la cerimonia di passaggio del martelletto nel corso della quale Claudio Bartali, succedendo al Giorgio Bosco, ha assunto la Presidenza del Sodalizio per il prossimo anno rotariano (2023/2024) L’evento è stato vissuto con grande partecipazione dai soci del Club e da molti loro ospiti Il Presidente uscente, dopo i ringraziamenti di rito, ha tracciato il bilancio del suo mandato ricordando le molte iniziative portate a termine nel rispetto dello spirito rotariano ed evidenziando, tra le tante ,quella intitolata “ Se stasera siamo qui” organizzata al Teatro Verdi di Santa Croce sull’Arno, sold out per l’occasione, dove l’esibizione della Rotary’s Band del Club ha garantito un ottimo incasso per il finanziamento di borse di studio da offrire a studenti della scuola primaria finalizzate allo svolgimento di attività sportive.

Nel corso della Cerimonia, è stato insignito del Paul Harris Fellow – la massima onorificenza rotariana, il nuovo Presidente Claudio Bartali il quale dopo aver ringraziato il Past President ed il Consiglio direttivo uscente, ha presentando la squadra che lo affiancherà, spiegando che saranno introdotte significative novità per comunicare con maggiore efficacia il messaggio e le azioni che il Rotary mette in campo ogni giorno, sia nelle comunità locali che in tutto il mondo ed evidenziando i valori dello spirito Rotariano, aumentandone l’impatto e la portata anche al fine di migliorare il coinvolgimento dei soci. Il nuovo Presidente ha coniato per la futura attività rotariana lo slogan FARE INSIEME, SAPER FARE, FAR SAPERE, SAPER FAR SAPERE la serata ha visto la presenza di numerose autorità rotariane del Distretto 2071: il Governatore in carica Nello Mari, il Governatore nominato Pietro Belli, i Past-Governor Arrigo Rispoli, socio onorario del club e Mauro Lubrani, presidenti rispettivamente delle Commissioni distrettuali Effettivo e Comunicazione, le assistenti del Governatore Maria Antonietta Denaro e Chiara Bilanceri (incoming) e i presidenti incoming dei Rotary Club di Empoli e Andrea Cantini e di San Miniato Marco Sereni e di autorità religiose e civili: Mons. Andrea Pio Cristiani, fondatore del Movimento Shalom e socio onorario del club, Il Sindaco del Comune di Montopoli in val d’Arno Giovanni Capecchi e l’Assessore alle Politiche sociale del Comune di Santa Croce sull’Arno Nara Braccini.

Inoltre hanno partecipato il presidente del Panathlon Daniela Vallini, il presidente FIDAPA San Miniato Loredana Petriccione, Zari Barbara vicepresidente incoming FIDAPA Empoli e il presidente incoming Camilla Giunti, il presidente SOROPTIMIST Valdarno Inferiore Alessandra Neri e il Segretario Elena Bartalucci. Graditissima e abituale la partecipazione del giornalista Franco Polidori. Nel corso della Cerimonia è stato ammesso il nuovo socio Samuele Rinaldi.

Leggi questo articolo su: https://www.gonews.it/2023/07/02/rotary-cuoio-il-nuovo-presidente-e-claudio-bartali/
Copyright © gonews.it

GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO

OGGI 20 GIUGNO

GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO

Al fine di intensificare gli sforzi per prevenire e risolvere i conflitti e contribuire alla pace e alla sicurezza dei rifugiati, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha scelto di celebrare la Giornata Mondiale del Rifugiato il 20 giugno di ogni anno.

Per celebrare la Giornata, l’UNHCR ha lanciato la campagna #WithRefugees che durerà fino al 19 settembre. La campagna ha come obiettivo quello di far conoscere i rifugiati attraverso i loro sogni e le loro speranze: prendersi cura della propria famiglia, avere un lavoro, andare a scuola e avere un posto che si possa chiamare “casa”.

Molti personaggi pubblici e non stanno partecipando alla campagna inviando messaggi e foto con lo slogan #WithRefugees – fallo anche te!!!!

Lo scopo della campagna consiste nel mostrare ai leader mondiali che i cittadini sono dalla parte dei rifugiati e vogliono inviare un messaggio ai governi affinché collaborino per migliorare le loro condizioni.

Facebook

23 MARZO 2023 VISITA DEL GOVERNATORE

Giovedì 23 marzo 2023, è in programma la visita del Governatore del Distretto 2071 al nostro Rotary Club.

 La conviviale si terrà alle 20.15 presso il ristorante IL CAVALIERE, Via Romana Lucchese 114, Loc. Le Vedute – Fucecchio

Come già detto in una precedente comunicazione, la visita del Governatore è l’avvenimento più importante nella vita del Club. La massima Autorità rotariana del Distretto viene a rendersi conto di persona dello stato e delle attività del Club, oltre che ad illustrare le linee guida del Presidente Internazionale, Jennifer Jones,

E’ un incontro esclusivamente rotariano, allargato solo a consorti e familiari.

Inoltre alla presente allego la relazione sull’attività del nostro club, nell’attuale annata rotariana, che verrà inviata al Governatore. Può essere anche un utile lettura per i soci al fine di essere tutti al corrente dell’operatività del nostro club.

Visita al Museo degli Innocenti a Firenze

Cari soci,

sabato 15 aprile 2023 è in programma la visita guidata al Museo degli Innocenti a Firenze, di cui allego una breve nota.

Il programma prevede:

– ore 11.15 Appuntamento davanti all’entrata del Museo in Piazza SS. Annunziata 13, Firenze.

– ore 11.30 Inizio della visita al Museo (Collezione permanente) accompagnati dal Dott. Giuseppe Sparnacci, membro del CDA del Museo degli Innocenti (vedi nota allegata).

– Al termine della visita è previsto il pranzo presso il Caffè del Verone che si trova nella storica loggia all’ultimo piano dell’Istituto degli innocenti, dalla sua splendida terrazza si ammira la città e il panorama circostante.

E’ importante che l’adesione alla visita, compreso familiari e/o amici, ci venga comunicata entro e non oltre il 25 marzo per permetterci di effettuare la prenotazione sia della visita al Museo sia del pranzo.

Il costo del  biglietto del Museo (Collezione permanente) è di 8 Euro più 30/35 Euro del pranzo per un totale di 38/43 Euro per persona.

Conviviale con tema “LA LIRICA VISTA DA DIETRO LE QUINTE”,

relatore il regista Lorenzo Mucci

Il Rotary è anche attenzione ai valori culturali dei suoi soci e del mondo in generale, è per questo che giovedì 2 marzo è stata realizzata una riunione dedicata al mondo della lirica. Grazie a Lorenzo Mucci, regista di opere liriche, molto apprezzato e competente, siamo potuti entrare in una parte della lirica che ovviamente sfugge agli spettatori: cosa succede dietro alle quinte di un’opera?

Realizzare un opera richiede una macchina scenica molto complessa che si basa su un insieme di elevate competenze e necessita di un grande numero di operatori. Tanto per fare un esempio, in teatro di media grandezza vengono coinvolte circa 170 persone fra artisti, coro, orchestra e staff; ovviamente in un teatro come La Scala a Milano molti di più.

L’organizzazione è quasi militare e gli “ufficiali” al comando sono principalmente tre: il regista, il direttore di palcoscenico e il direttore d’orchestra; anche se all’inizio si lavora per compartimenti stagni si deve poi arrivare ad un “insieme” affinché l’opera vada in scena. Data la complessità dell’organizzazione è ovvio che possano sorgere problemi ed incidenti, e Lorenzo Mucci ce ne ha fatto vedere alcuni anche abbastanza eclatanti.

Ancora una serata dedicata alla professionalità italiana nel mondo e alle prospettive di lavoro nel settore tecnico della musica e dell’arte, aperto ai giovani di tutte le scuole con varie preparazioni professionali e anche artistiche nel campo della regia.

“L’URBANINA IERI, OGGI, DOMANI”

“Urbanina”, una delle prime auto elettriche è stata realizzata a Santa Croce sull’Arno

È stato un emozionante viaggio nel tempo tra passato e futuro.

Se viaggeremo un giorno tutti in modalità elettrica, il merito sarà anche dell’Urbanina.

Una serata all’insegna dei ricordi e dell’innovazione tecnologica nella quale i rappresentanti dell’Associazione “L’auto elettrica tra passato e futuro”, Mons. Andrea Pio Cristiani, Alessandro Valiani, Antonello Biscini hanno raccontato la storia della prima auto elettrica degli anni 60 del secolo scorso.

Mons. Cristiani ha ricordato suo padre Narciso Cristiani che fu l’ispiratore ed il costruttore dell’Urbanina progettandone alcuni modelli, diversi per capienza di passeggeri e tipologia di utilizzo.

L’altro “visionario” dell’epoca insieme a Narciso Cristiani fu il marchese Pier Girolamo Bargagli Bardi Bandini, finanziatore del progetto e della catena di montaggio ottenuta nella Limonaia della villa di Poggio Adorno nel Comune di Santa Croce sull’Arno, nella quale nacque la prima auto elettrica, che doveva essere pulita, tranquilla, non inquinante, economica e di dimensioni contenute per il facile parcheggio in città..

Alessandro Valiani, ha messo in evidenza come quel progetto sia oggi attuale considerato che l’industria automobilistica sta viaggiando a vele spiegate verso la mobilità elettrica, anche in funzione della sostenibilità ambientale con zero emissioni di CO2.

Antonello Biscini parlando dell’Italia del boom economico ha fatto rivivere gli anni ’60 a tutti i presenti proiettando filmati ed anche Cinegiornali dell’epoca nei quali si parlava dell’Urbanina di Santa Croce sull’Arno.

Sicuramente questa piccola auto cosi innovativa è entrata di diritto nella storia mondiale della mobilità elettrica proiettando nel futuro un emozionante e concreta ricerca tecnologica del passato.

La serata si è conclusa con la nomina di Mons. Andrea Pio Cristiani, fondatore del Movimento SHALOM, e dell’Associazione “L’auto elettrica tra passato e futuro”, a socio onorario del nostro club.

Conviviale con tema “PERCORSO DI CONOSCENZA PER SPEZIE ED ERBE AROMATICHE”,

relatori

il nostro socio CARLO GAZZARRINI e il DOTT. RICO LUPI

È stata una riunione finalizzata alla crescita culturale dei soci in tema enogastronomico e ambientale. Relatori della serata il socio Carlo Gazzarrini, presidente della Condotta del Cuoio di Slow Food, ed il dott. Rico Lupi docente Slow Food di spezie ed erbe aromatiche ed esperto di fitoterapia e piante officinali. I relatori che hanno tenuto due interessantissime relazioni: il primo sulla percezione sensoriale ed il secondo sulle piante Officinali come integratori naturali dell’alimentazione nel rispetto dell’ambiente.

I numerosi soci ed ospiti intervenuti sono stati coinvolti dai relatori anche con una prova pratica di riconoscimento olfattivo di un mix di spezie. Nel corso della serata è stato ammesso il nuovo socio Dott. Luca Evangelisti, dirigente assicurativo.

Se stasera siamo qui, venerdì 3 Febbraio ore 21:00

Dopo oltre tre anni una band rotariana salirà di nuovo sul palco del teatro Verdi di Santa Croce sull’Arno. Venerdì 3 febbraio alle 21:00 la Rotary’s Band del club Santa Croce Montopoli Comprensorio del Cuoio, presieduto da Giorgio Bosco, presenterà il suo nuovo spettacolo Se stasera siamo qui.

Si tratta di una carrellata di canzoni immortali che si alternerà ad interventi di “guest stars” della zona, il tutto accompagnato da aneddoti, curiosità sui brani in programma e dalla proiezione di immagini e spezzoni di video degli interpreti originali.

Ma c’è di più. Lo spettacolo, che ha avuto il patrocinio dal comune di Santa Croce sull’Arno, avrà anche una importante valenza sociale, infatti sarà presentato nell’occasione un progetto di servizio elaborato insieme alla società sportiva Lupi, che consisterà nel mettere a disposizione di alcuni giovani del territorio alcune borse di studio che li aiuteranno per la loro attività presso società sportive della zona.



IlCuoioInDiretta

Raccolta del farmaco 2023

Cari amici,

dal 7 al 13 febbraio saranno le giornate dedicate alla 23° raccolta del farmaco.

L’Associazione Banco Farmaceutico è sorta per aiutare le persone indigenti  rispondendo al loro bisogno di farmaci con la collaborazione di enti assistenziali già operanti localmente tra cui i volontari Rotary.
La giornata nazionale di raccolta del farmaco, non scaduto ed in confezione integra, è fissata per il secondo sabato del mese di Febbraio con i volontari di “Banco Farmaceutico” che presidieranno le farmacie che avranno aderito all’iniziativa.
La gamma dei farmaci da donare include quasi tutte le categorie dei farmaci da banco: antitosse, antisettici gola, decongestionanti nasali, antiacidi, lassativi, antimicotici, antistaminici, colliri, cicatrizzanti, disinfettanti.
I farmaci saranno raccolti presso le farmacie aderenti in un contenitore messo a disposizione da Banco Farmaceutico e i cittadini che vorranno donare i propri farmaci dovranno metterli dentro il contenitore riservato, dopo averli fatti vedere al farmacista che avrà la cautela di verificarne l’idoneità e di applicarvi un timbro o un’etichetta con la scritta “farmaco donato vietata la vendita”.

Il nostro club è chiamato a presidiare la Farmacia Galeazzi e la Farmacia Comunale 1  di Santa Croce sull’Arno nel pomeriggio di sabato 11 febbraio.

I soci che fossero disponibili, anche per un paio d’ore, lo comunichino al segretario del club o al nostro responsabile dei volontary Rotary Stefano Giannotti o sulla chat WhatsApp del club, e saranno istruiti sul da farsi.

image

La vostra presenza sarà indispensabile. 

Per aiutare chi ha bisogno servono persone che credono in ciò che fanno e che sanno quanto fare del bene sia bello e utile, per gli altri e per se stessi.

Servono persone che hanno conosciuto la bellezza del donare per incoraggiare gli altri a fare altrettanto, e per dare a tutta la società quel segno di speranza di cui ha così evidentemente bisogno. 

Dario Lanzoni, segretario del Rotary Club Santa Croce Montopoli – Comprensorio del Cuoio

Lettera del Presidente Giorgio Bosco

Care amiche cari amici

Avrei voluto farvi personalmente gli auguri in occasione della festa interclub con il Rotary Club Fibonacci che si è tenuta a San Giuliano, nei locali bellissimi dei Bagni di Pisa, sabato 17 . Purtroppo molti di voi non hanno potuto partecipare ed a loro non vorrei far mancare gli auguri più affettuosi miei e di mia moglie.

Il Natale è un momento particolare per i Rotariani perché riunisce i soci e le loro famiglie e questo indubbiamente rafforza i legami e l’amicizia tra i soci. La Festa degli Auguri, che si tiene in occasione delle festività natalizie, insieme alla visita del Governatore ed al Passaggio della Campana sono i momenti più rappresentativi dell’annata rotariana.

Nell’attesa del Natale, che per antonomasia è festa di pace, vorrei ricordare chi quest’anno non avrà la possibilità di gioire e riunirsi con le proprie famiglie.
Penso innanzitutto ai Paesi martoriati da guerre , se ne contano 59 in questo momento nel mondo. Tra queste vorrei ricordarne alcune: quella in Nigeria, in Myanmar, in Afghanistan, in Siria, il conflitto Israele- Palestina, le narco-guerre come quella in Colombia ed in Messico. Queste ultime sono combattute non solo da eserciti,  nel significato che generalmente diamo a questo termine ma da gruppi armati che  rappresentano i padroni della droga ed i civili che cercano di proteggersi lì dove lo Stato è, di fatto, assente. 
Abbiamo imparato molto in quest’ultimo
anno ed oggi sappiamo che esistono i conflitti “ a bassa intensità “ , che sono sempre  guerre, abbiamo imparato che esistono le “ guerre di attrito “ che tendono a stremare le popolazioni civili.
Per ultima solo per ordine, il mio pensiero va alla guerra in Ucraina che ha vissuto molte fasi. Iniziata come guerra a bassa intensità, di cui per anni non ci siamo neanche accorti, è diventata esplosiva ed ora sta stremando la popolazione con continui bombardamenti, di giorno più che di notte,  su varie città che non fanno in tempo a rialzarsi. Lo scopo sembra essere  soprattutto quello di colpire i civili e non solo esercitare la contesa tra eserciti. 
Il mio pensiero non può non andare a tutti coloro che con la loro presenza in quei territori ci consentono di avere notizie verificate e verificabili perché dimenticare quello che sta accadendo sarebbe ingiusto e sarebbe un danno anche per noi. Il mio pensiero va a mio figlio Alfredo che, da quando è scoppiata questa guerra, la sta documentando come fotoreporter e che il giorno di Natale sarà lì, tra le persone che non hanno acqua, luce, riscaldamento e non sempre trovano la possibilità di approvvigionarsi di beni di prima necessità. Colgo questa occasione per ringraziarvi per l’affettuosa accoglienza che gli avete riservato quando ha partecipato ad una nostra conviviale.
Auguro a tutti voi, alle vostre famiglie, un Natale il più possibile sereno, ricordando che viviamo ancora in una parte di mondo privilegiata. 

  Giorgio Bosco

“FESTA DEGLI AUGURI”

Presso il la splendida cornice de “Bagni di Pisa”, si è svolta la cena di Natale del nostro club. Un’occasione per scambiare gli auguri di Natale, organizzata insieme agli amici del Rotary Club San Giuliano Terme – Fibonacci.                                

La presenza, del Governatore Nello Mari, del Governatore Incoming Pietro Belli e di altre autorità distrettuali ha arricchito la serata conviviale.

Nel corso della serata il nostro club ha ammesso una nuova socia effettiva, la Dott.ssa Giulia Tonini e nominato socio onorario del club il PDG Arrigo Rispoli, attualmente responsabile distrettuale dell’Effettivo.

La serata si è conclusa con una lotteria durante la quale sono stati raccolti fondi da donare alle Caritas diocesane di Pisa e di San Miniato.

Babbo Natale e la New Rotary’s Band portano gli auguri alla Rsa Meacci

Il Rotary Club di Santa Croce, Montopoli, comprensorio del Cuoio, in occasione delle festività natalizie ha fatto visita agli ospiti della Rsa Meacci di Santa Croce sull’Arno. Nel pomeriggio di oggi 15 dicembre, un socio del nuovo Club è arrivato vestito da Babbo Natale, accompagnato da alcuni componenti della New Rotary’s Band che ha fatto un breve spettacolo.

I soci del Club hanno, inoltre, organizzato un rinfresco e hanno preparato doni per ognuno dei residenti con la speranza di portare l’atmosfera del Natale agli anziani. “Avere rispetto – spiegano – e attenzione per il prossimo è parte fondante dei principi che animano i Rotary Club nel mondo e questo vale per chi è lontano da noi e anche per chi ci è molto vicino. Il Club organizzatore dell’iniziativa coglie questa occasione per augurare buon Natale a tutti i lettori”.

Cuoio in Diretta

Conviviale per le elezioni del CD 2023/2024 e del Presidente 2024/2025, oltre alle comunicazioni del Presidente sui progetti del club per il secondo semestre dell’annata.

Durante la serata si sono svolte le elezioni del Presidente per l’annata rotariana 2024-2025 e del Consiglio Direttivo per l’annata rotariana 2023-2024 e nella seconda parte, aperta agli ospiti, sono stati ammessi e spillati i due nuovi soci, la Dott.ssa Sandra Pandolfi e il Dott. Emanuele Bocciardi, che portano al totale di 45 i componenti del nostro Club.

Successivamente il Presidente in carica ha illustrato il programma e le iniziative che verranno prese durante il secondo semestre della Sua annata.

Partecipazione all’evento distrettuale

“IL ROTARY NUTRE L’EDUCAZIONE”

realizzato a Prato con una giornata dedicata al confezionamento

di 57.000 razioni di pasti per gli scolari dello Zimbabwe.

100 Volontari Rotariani, fra cui 11 nostri soci hanno confezionato le razioni dei pasti secondo una semplice metodica che ha incluso la pesatura degli alimenti, il riempimento dei contenitori, la loro sigillatura e l’impacchettamento.

E’ stato un giorno di festa nel quale alla attività di preparazione dei pasti per i bambini si è unito al piacere di stare insieme, rinnovare il nostro spirito di gruppo e rafforzare il senso di appartenenza.

Conviviale con tema

“UNIVERSO FERRARI”

LA STORIA DELLA FERRARI DA ENZO FERRARI IN POI,

relatore Dott. Pietro De Franchi

Il Dott. Pietro De Franchi, ha intrattenuto tutti i partecipanti con storie ed aneddoti della sua lunga carriera in Ferrari. Un “dietro le quinte” del mondo delle corse a cui hanno potuto quasi partecipare amici “ferraristi” e non, raccontato con coinvolgente passione, competenza e lucidità da un’illustre testimone delle vicende del Cavallino.

Una serata diversa, come l’ha definita lo stesso ospite che per 33 anni ha lavorato in Ferrari prima nella segreteria di Enzo Ferrari, poi con l’Ing. Mauro Forghieri sulle piste di tutto il mondo e partecipando persino alla fondazione del primo club di possessori di autovetture Ferrari, il Ferrari Club Italia. Una serata dove il grande Drake è stato raccontato anche addirittura in un’inusuale parallelismo col sommo poeta Dante Alighieri, prendendo spunto dalla personalità e dalle sfaccettature del carattere che accomunavano i due importanti personaggi, ma evidenziando le caratteristiche del manager e dell’uomo Enzo Ferrari, esempio di impegno e passione nel lavoro e nella vita, per i giovani che si accingono a costruire la loro professionalità.

Nel corso della serata sono stati raccolti fondi da destinare al progetto PRAMA della Signora Antonella, consorte del Governatore.

Conviviale con tema “AREE DI CRISI”

relatore ALFREDO BOSCO

Si è parlato della guerra in Ucraina.

Relatore Alfredo Bosco, giovane ed affermato giornalista e fotografo freelance, con la conduzione del giornalista Gianmarco Lotti.

L’argomento, di estrema preoccupazione generale per l’attuale situazione della guerra di aggressione all’Ucraina è stato trattato con grande professionalità dal relatore.

Durante lo scorrere sullo schermo di foto di guerra, scattate dello stesso relatore, Alfredo, figlio del nostro Presidente, rispondendo alle domande del collega giornalista, con una narrazione di quanto vissuto sul fronte di guerra, ha coinvolto i presenti al punto di farli sentire, loro stessi, presenti sui luoghi dove lo scontro frontale fra i due eserciti contrapposti si è fatto più duro e brutale.

Foto di militari in trincea, di donne affrante dal dolore ma fiere e dignitose nel sofferenza della brutalità della guerra, di uomini spaesati fotografati di fronte alle loro case ridotte a cumuli di macerie.

Soprattutto la precisa narrazione del relatore con descrizione minuziosa di particolari della vita vissuta sul fronte ha carpito l’attenzione e provocato forti emozioni fra tutti i presenti.

La dettagliata descrizione della vita dei soldati in trincea, degli odori nauseanti della vita immersi nella melma, da ripulire dai rifiuti, la solidarietà e determinazione dei civili diventati militari, con le vite spezzate dalle armi degli aggressori, e subito rimpiazzate da nuovi vite, eroi arrivati in trincea a sostituire quelli deceduti, è la prova del rigore e della professionalità del nostro amico Alfredo.

Una serata davvero particolare ed interessante, sia pur dolorosa, che merita un sincero ringraziamento a Alfredo Bosco e al giornalista Gianmarco Lotti che, con le sue precise e intelligenti domande, ha consentito al relatore di esprimere al meglio questa sua esperienza in Ucraina, con una professionalità maturata anche in tante altre calde aree di crisi.

Riunione del Club

FORMAZIONE ROTARIANA

relatori

l’Istruttore del club STEFANO GIANNOTTI

ed il Presidente della Commissione F.R. MASSIMO CIARINI

Il nostro Istruttore di club, Stefano Giannotti, rotariano di lungo corso, ha spiegato ai soci, specialmente ai molti neofiti, il senso dell’appartenenza al Rotary, e ne ha illustrato l’organizzazione e la struttura anche a livello distrettuale e internazionale.

Massimo Ciarini, che ha una lunga esperienza di vita nel Rotary, nella stessa occasione, ha dato una sintetica informazione sulla Rotary Foundation, una realtà fondamentale del Rotary e della vita dei club, annunciando il futuro indispensabile approfondimento, argomento di successivi interventi.

Conviviale con tema “NOVEL IN PROGRES”

relatore Arch. PAOLO TINGHI socio del RC san Miniato

La serata caldamente estiva è stata l’occasione per incrementare il livello di amicizia e di conoscenza fra i soci del club, anche per questo è stato scelto un tema “simpatico” ma anche veramente interessante, opera di un rotariano di lunga data, l’Arch. Paolo Tinghi socio del Rotary Club San Miniato. Il gentile relatore ha illustrato e commentato il primo romanzo da lui scritto col titolo “Novel in progress”.

Numerose sono state le domande alle quali l’amico Paolo Tinghi ha risposto citando passaggi del suo romando. La storia narrata si svolge a Londra dove scoppia improvviso un maturo rapporto d’amore tra un donna medico scozzese ed un turista italiano nello scenario di Londra.

Nasce il Rotary Club Santa Croce Montopoli – Comprensorio del Cuoio

La nascita del nuovo Rotary Club Santa Croce Montopoli – Comprensorio del Cuoio. Il nuovo club nasce con un forte radicamento su un territorio con caratteristiche socioeconomiche molto particolari ed univoche; un sicuro impegno di un gruppo di persone capaci e volonterose di tutte le fasce di età e di alto profilo, disponibili ad impegnarsi nell’ottica dei valori fondanti del Rotary per il futuro di questo specifico territorio. Un notevole spirito di rinnovamento anche nel fare Rotary e con una grande forza propulsiva per essere un punto di riferimento che valorizzi le città di Santa Croce sull’Arno e Montopoli in Valdarno e il Comprensorio del Cuoio, rilanciandone tutti gli aspetti socioculturali, anche quelli di una tradizione troppo spesso dimenticata. Una precisa volontà di fare un club moderno, agile, flessibile, aperto alle dinamiche evolutive del 3° millennio e dove pensare ed agire in modo nuovo ed energico, anche offrendo esperienze di riunioni ed opportunità di service alternative. I soci fondatori sono 37, la maggior parte dei quali non ha mai fatto parte del Rotary ma è certamente ben informata dei suoi principi e valori in cui si riconosce. Solo alcuni hanno, nel passato, fatto parte del Rotary ed essi portano quell’ esperienza rotariana importante per organizzare velocemente il club secondo i dettami del Rotary International. I soci fondatori rappresentano molte professionalità presenti a Santa Croce sull’Arno, in particolare è ben rappresentata la compagine imprenditoriale che contraddistingue il nostro territorio. Ieri sera, 25 maggio 2022, è stata per tutti i soci fondatori una cerimonia indimenticabile in quanto il Governatore del Distretto 2071 del Rotary International ha consegnato la Carta Costitutiva del Rotary Club Santa Croce Montopoli – Comprensorio del Cuoio. Da questo momento il club inizia ufficialmente il suo cammino nel Rotary International. La serata ha visto la presenza, oltre che dei soci fondatori e loro parenti e amici, di tutte le più alte autorità del Distretto Rotary 2071, di diversi Presidenti di altri Rotary Club, dei sindaci dei comuni del Comprensorio ed ha ricevuto la benedizione di Monsignor Andrea Cristiani fondatore del movimento Shalom.

Leggi questo articolo su: https://www.gonews.it/2022/05/26/rotary-club-santa-croce-montopoli-inaugurazione/
Copyright © gonews.it